CARATTERISTICHE DELL’IMPIANTO DI ASPIRAZIONE FUMI

Un impianto di aspirazione dei fumi è di fondamentale importanza in una struttura di ristorazione che possiede una cucina professionale. Ristoranti, pizzerie, pub sono i luoghi dove avere una cappa di aspirazione di qualità è necessario per la vivibilità dell’ambiente e per non contaminare i cibi con aromi e profumi di ingredienti diversi, magari ostili al piatto che si sta preparando. Ma queste sono soltanto le ragioni plausibili per cui, in una attività di ristorazione bisognerebbe acquistare delle cappe e aspiratori di ottima qualità, in realtà la cosa è regolata dalla legge quindi obbligatoria, a dimostrazione del fatto che possedere un impianto di aspirazione fumi è di vitale importanza per la stessa attività e salute degli operatori (cuochi, camerieri ecc.).

Per legge ma anche per ottenere una qualità eccelsa di cottura, l’attrezzatura per un locale che si dedica alla ristorazione professionale, deve comprendere cappe aspiranti di ottima qualità e che siano professionali, efficienti e adatte alla funzione di purificare l’ambiente di lavoro mantenendolo pulito: sia per i professionisti alle prese con il loro lavoro, sia per i clienti.

La caratteristica principale di un impianto di aspirazione fumi per cucine professionali, è l’affidabilità assoluta nell’utilizzo quotidiano, infatti ogni cappa professionale deve essere utilizzata costantemente, dunque deve essere garantita nel tempo e resistere all’ossidazione. Una cappa aspirante professionale è uno strumento di lavoro che permetterà di non temere per la pulizia dell’ambiente di lavoro e per la costanza in cui verrà utilizzata giornalmente per diverse ore lavorative.

Se stai cercando un sistema di aspirazione professionale, una cappa per il tuo locale, in questo sito potrai visionare una vasta gamma di modelli presenti in catalogo. Il nostro brand offre soluzioni ottimali per qualunque impianto di aspirazione fumi, sia che si tratti di una pizzeria, un pub, un ristorante o qualsiasi altro esercizio pubblico che si occupi di preparazione e cottura alimenti.

 

Cappe Aspiranti: le norme di legge

 

L’ASL è la struttura di competenza che richiede una cappa aspirante che sia a norma e che non rechi fastidio ai lavoratori e alla clientela ma anche al vicinato con i cattivi odori prodotti durante la cottura dei cibi. Una cappa aspirante professionale è in grado di eliminare gli odori e aspirare i fumi che rimangono in cucina, o peggio ancora invadono la sala. Se un cliente tornerà a casa con i vestiti maleodoranti di frittura, carne o altro, è molto probabile che non metterà mai più piede nel tuo locale.

 

Quali sono le tipologie di cappe aspiranti esistenti?

 

Anche se esistono varie soluzioni in materia di aspirazione e profumazione dell’ambiente, è molto importante scegliere il modello di cappa aspirante giusto, adatto alle proprie esigenze e necessità e al tipo di cucina che si propone. Le tipologie di cappe aspiranti esistenti sono:

 

  • Cappa a carboni attivi
  • Motore cassonato aspirante
  • Cappa a immissione d’aria

Le cappe aspiranti professionali che funzionano a carboni attivi, sono quelle utilizzate maggiormente nei luoghi e locali dove non è possibile installare una cappa che abbia una canna fumaria. Se acquisti una cappa a carboni attivi otterrai la certificazione di conformità e tutto l’occorrente che ti permetterà di ricevere le autorizzazioni necessarie alla apertura del tuo esercizio commerciale per produrre, cucinare e vendere cibo.

Se per esempio il locale è già fornito di una canna fumaria tutto diventa più semplice, in quanto la spesa che dovrai affrontare si concentra principalmente sulla cappa e sul motore di aspirazione.

Il motore per cappa deve essere calcolato in base alla grandezza stessa della cappa, tenendo presente anche le dimensioni della canna fumaria. Il nostro team offre consulenza e assistenza per il calcolo degli spazi e del tipo di aspiratore da acquistare. L’analisi dei metri cubi ti indicherà il prodotto giusto e quindi la soluzione ideale che porterà giovamento alla cucina, sia in termini di cattivi odori e fumi, sia per la salute dei tuoi dipendenti: perché è di fondamentale importanza, oltre all’aspirazione corretta dei fumi, anche la salute dello staff che lavora per ore in una cucina.

Un altro fattore di fondamentale importanza è un impianto di immissione d’aria per il tuo locale, soprattutto quando le cucine del ristorante non sono dotate di un immissione d’aria naturale, quindi una presa d’aria o una finestra. La soluzione adatta è una cappa d’immissione ad aria meccanica, per far si che nella sala cottura, sprovvista di finestre non si crei una decompressione, ovvero la sottrazione di aria che viene estratta dalla cappa. Se per esempio quando attivi la cappa, le porte che separano la cucina dalla sala tendono ad aprirsi, allora hai bisogno di un impianto di immissione d’aria.