Come arredare un bar

Come arredare un bar

Hai deciso di aprire un locale? Se così fosse, ricorda che l’arredamento è ciò che più di ogni altra cosa condizionerà l’atmosfera del tuo bar, nonché l’idea che i clienti si faranno del locale. L’arredamento scelto dovrà riflettere il tuo stile e adattarsi ai tuoi gusti, ma dovrà anche essere gradito ai frequentatori, in modo da fidelizzare quanti più clienti possibile. Per ovvie ragioni il bancone è la parte più importante di un bar. Dovrà essere bello da vedere, scenografico, pulito e, soprattutto, funzionale. Ed è qui che entrano in gioco gli elementi più importanti, quelli con cui realizzare i prodotti più richiesti dalla clientela. Tra questi, rivestono grande importanza: frullatore – granitore – fabbricatore di ghiaccio – spremiagrumi – cioccolatiera – vetrina calda – lavastoviglie.

Frullatore – Granitore – Fabbricatore di ghiaccio

Tra cocktail e frappuccini, il frullatore, o blender, è uno degli strumenti più importanti all’interno di un bar. Ma quali sono i blender migliori? Più il contenitore è grande e più sarà costoso ed ingombrante, ma fondamentale qualora tu voglia preparare anche daiquiri, margaritas ghiacciati o altri cocktail che vanno per la maggiore. Sarà molto importante scegliere un frullatore dotato di una base abbastanza pesante, in grado di assicurare una certa stabilità, soprattutto qualora il contenitore fosse in plastica leggera. Le basi in acciaio inox sono belle e professionali; ancora meglio se in acciaio inox spazzolato, in quanto gocce ed impronte saranno più difficili da vedere. Anche la potenza è importante: i frullatori da bar hanno una potenza compresa tra 1 e 2 HP (900W – 3Kw). Chi necessita di un blender che tagli ghiaccio e frutta dovrà optare per un frullatore da almeno 1,5Kw. Per quanto riguarda il granitore, invece, sarà opportuno acquistarlo in base ai sapori che si vuol realizzare. Ve ne sono di singoli, doppi e tripli. Le macchine del ghiaccio, invece, supportano carichi da 23 a 270 Kg e realizzano ghiaccio in cubetti cavi, pieni o a scaglie.

Frullatori: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/ATTREZZATURE_BAR_Frullatori_c54_i0_o1_lit_v.html

Granitori: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/GRANITORI_E_REFRIGERATORI_granitori_c134_i0_o1_lit_v.html

Fabbricatori di ghiaccio: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/FABBRICATORI_DI_GHIACCIO_c309_i0_o1_lit_v.html

Spremiagrumi – Cioccolatiera – Vetrina calda – Lavastoviglie

Esistono spremiagrumi manuali ed elettrici, con potenza variabile e dotati o meno di coperchio. Ma ve ne sono anche di appositi per esercizi commerciali con elevata affluenza e di adatti per il self service. Le cioccolatiere sono macchinari dal design curato, che garantiscono una grande facilità d’uso. Dotate di vasca e rubinetti facilmente lavabili, in genere hanno una capacità compresa tra 3 e 6 litri, sebbene possano essere usate anche per produrre tazze singole. Per quanto riguarda la vetrina la migliore è senza dubbio quella alla francese, dotata di un piano d’appoggio vetrato che consente di svolgere altre mansioni senza interferire con i prodotti esposti. Di diverse dimensioni, queste vetrine sono adattabili alle esigenze espositive e di spazio di qualsiasi locale. Infine, le lavastoviglie sono declinate in vari modelli, tra cui quelli più richiesti sono le semplici lavabicchieri da bar, le lavastoviglie a carica frontale per locali e ristoranti con una buona affluenza e le lava-oggetti per bar che fungono anche da gastronomia.

Spremiagrumi: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/ATTREZZATURE_BAR_Spremiagrumi_c60_i0_o1_lit_v.html

Cioccolatiere: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/ATTREZZATURE_BAR_Erogatore_di_bevande_calde_c165_i0_o1_lit_v.html

Vetrine calde: https://www.ristorazione-refrigerazione.it/ATTREZZATURE_BAR_Espositori___Vetrine_snack_c43_i0_o1_lit_v.html

Lavastoviglie:https://www.ristorazione-refrigerazione.it/LAVAGGIO_Lavabicchieri_c726_i0_o1_lit_v.html